Un vero e proprio investimento che può condizionare anche i progetti futuri, in linea con gli step di crescita del nostro centro sportivo. Realizzare un campo da padel in Italia riguarda un impegno notevole dal punto di vista delle spese, a seconda della tipologia di struttura che scegliamo di realizzare.

Le imprese che dedicano i propri lavori alla realizzazione dei campi da padel suddividono i preventivi in base alle spese scelte per essere affrontate, alternando prezzi in linea con i materiali utilizzati e la tipologia di campo. A quanto ammonta però l’investimento per la realizzazione di un campo da padel considerando i costi delle varie sezioni che compongono la nostra struttura? In base alle indicazioni delle aziende che si occupano di questi lavori abbiamo provato a tracciare una stima generale.

Quanto costa un campo da padel

Secondo alcuni esperti, la realizzazione di un campo da padel fisso può comportare una spesa tra i 15 mila – considerata come cifra minima di investimento – e i 50 mila euro, a seconda dei materiali e della tipologia di struttura. Si parte dal fattore burocratico: per la realizzazione di un campo da padel sarà necessario interpellare gli uffici comunali dedicati ai lavori di edilizia e progettistica per tutti i permessi del caso relativi al nostro progetto.

Nel dettaglio delle spese di struttura, la recinzione del nostro campo sarà formata da pilastri tubolari strutturali in acciaio zincato, ancorati alla fondazione con tappi meccanici. Ai lati le grate metalliche che dovranno garantire la resistenza dei colpi e il rimbalzo della pallina, con una maglia che sarà di semplice rotazione o saldata in tutti i punti. Sul fondo del campo l’istallazione dei vetri o delle pareti, con la prima opzione che rappresenta la moda del momento. Pannelli in vetro temperato con 4 o 6 fissaggi alla struttura e spessore tra i 10 e i 12 millimetri. Sulla parte superiore spazio all’illuminazione, con l’istallazione più comune che prevede 8 lampadine da 200w.

Il prezzo totale di un campo da padel

Il tappeto del campo da gioco è una delle scelte fondamentali per il nostro campo. L’opzione migliore riguarda l’erba artificiale rispetto alla resina, che fornisce un rimbalzo naturale della pallina ed è un ottimo alleato per ridurre il rischio di infortuni. L’ultimo step è relativo alla manutenzione e all’utilizzo di prodotti anticorrosione, così come eventuali lavori esterni al nostro campo da gioco – come nel caso dei cordoli che garantiscono il sostegno della struttura o i lavori di pulizia dell’ambiente circostante– che possono far lievitare il prezzo.

I costi variano dai 15 mila euro, considerati come cifra base per i campi da paddle fisso, fino a raggiungere i 50 a seconda degli optional inclusi, come la copertura della struttura, la qualità dei materiali e i prodotti così come i lavori di manutenzione. I campi da esibizione hanno costi ridotti, dai 12 ai 25 mila euro, ma non sono indicati per il lungo periodo bensì come strutture temporanee, dedicate ad esempio ai mesi estivi sulle spiagge o nei luoghi turistici.

A seconda della tipologia cambierà il nostro investimento per la realizzazione di campi da padel. I costi sono importanti da sostenere, ma la crescita esponenziale del movimento ha già raccontato la passione dei giocatori e la richiesta sempre crescente di nuove strutture.

Tags

Campo
Padel