Come prevenire i dolori alla schiena nel Padel? Da sempre, da giocatori, ci poniamo il dubbio sulla nostra postura. E no, quasi mai è perfettamente corretta. Intanto, non preoccuparti: se senti, provi, percepisci qualche acciacco, sappi che è perfettamente normale. Si tratta del tuo corpo, ti sta dando segnali. E nel caso dei dolori alla schiena, magari c'è solo bisogno di un riscaldamento maggiore dei muscoli. O magari... ti sei bloccato!

Scherzi a parte, leggi qui alcuni consigli da seguire per evitare spiacevoli malanni.

Riscaldati per bene!

Un buon riscaldamento può essere fondamentale per evitare strappi muscolari e quindi dolori alla schiena. Dedicati per almeno dieci minuti ad esercizi volti ad aumentare la temperatura corporea: lavora sui fianchi, sulle spalle, su ginocchia e caviglie. Per un po', elimina la racchetta e concentrati soltanto sul tuo corpo.

Scegli la racchetta che fa per te

Qui su WIP Padel abbiamo redatto una guida dettagliata per la scelta della racchetta: ogni modello fa storia a sé, dipende dal tuo livello di gioco e soprattutto dal tipo di approccio che hai con il Padel. Sfruttare le caratteristiche delle diverse pale può aiutare anche il tuo corpo a stare meglio. Non sottovalutarlo: leggi qui.

L'attrezzatura sportiva è fondamentale

Ecco, a tal proposito: non tralasciare la qualità dell'attrezzatura sportiva a tua disposizione. Scegli materiale di primissimo ordine, il mercato è già molto competitivo e puoi strappare qualsiasi cosa a qualsiasi prezzo. Qui hai un po' di consigli in merito.

Testa e tecnica

Aspetti determinanti. Il primo: la testa. Non strafare, gioca d'intelligenza e ti aiuterà anche a prevenire potenziali infortuni. Lo smash? Non forzarlo, non oltre il necessario. Il tuffo pirotecnico? Se puoi evitarlo, risparmiati un rischio. E gioca anche con la tecnica: fai correre la pallina, sarai te a correre meno.

Tags

Sport