Siete tra i nuovi adepti del padel e volete collezionare progressi per mettervi costantemente in gioco con i vostri avversari? Se avete già un minimo di esperienza alle spalle, l’ideale sarà seguire delle lezioni con istruttori riconosciuti dalla Federazione Italiana Tennis che potranno guidarvi passo dopo passo per eliminare i difetti e migliorare su ogni colpo.

Trovare un maestro e un corso che faccia al caso nostro però non è semplice. In questo approfondimento vi raccontiamo nel dettaglio come cercare l’allenatore giusto per il vostro livello e quali sono le migliori scuole in linea con le vostre esigenze. Solo così l’allenamento settimanale non sarà più un problema!

Lezioni di Padel: a chi rivolgersi?

Prima di scoprire nel dettaglio come scegliere il nostro allenatore di padel è opportuno evidenziare alcune differenze tra gli istruttori. Innanzitutto, ogni maestro per poter organizzare dei corsi in un centro sportivo dovrà essere in possesso delle certificazioni rilasciate dalla Federazione Italiana Tennis.

Esistono poi diverse qualifiche: l’istruttore di 1° grado, ad esempio, non potrà svolgere lezioni private ma solo corsi collettivi. Quello di 2° grado invece avrà la possibilità di collaborare con tecnici nazionali e potrà svolgere anche lezioni individuali.

Per poter seguire delle lezioni di padel, l’ideale è mettersi in contatto con il nostro centro sportivo di fiducia. Ogni gestore infatti ha almeno un istruttore che organizza corsi collettivi di allenamento. È la soluzione migliore sia in termini di comodità, perché andremo a lezione in un centro che già conosciamo e che magari è vicino casa, sia in termini economici, perché i corsi individuali sono in ogni caso più costosi rispetto ai collettivi. Il costo di ogni lezione è di circa 20 euro, cifra che può variare a seconda della tipologia di corso e in base ai centri sportivi.

Come prendere lezioni di Padel?

Nel caso in cui l’offerta proposta dal centro sportivo non ci soddisfi possiamo scegliere tra le tante alternative che propone il padel. Possiamo ad esempio dare un’occhiata sul sito ufficiale della FIT: lì troveremo tutte le informazioni più utili per il nostro allenamento. Tra le alternative, invece, ci sono diverse piattaforme in grado di metterci in contatto con gli istruttori di padel più vicini o in linea con le nostre esigenze. Una di queste è Superprof: cerchi il maestro che fa al caso tuo, lo contatti e prenoti una lezione, sia in presenza che a distanza.

Se avete scelto di immergervi nel padel a 360° e volete migliorare il vostro livello, tra colpi a effetto e risposte da applausi, ora non avete più scuse. Cercate l’istruttore che fa al caso vostro e mettetevi in gioco, tra una lezione e l’altra, nello sport del momento!

Tags

Padel
Campo