Ha soli 24 anni ma già lo chiamano il Maestro. Manuel Rocafort, giocatore spagnolo, classe 1997, è stato intervistato dal Corriere dello Sport e ha raccontato tutti i segreti del Padel. O quasi. Eccone qualcuno, selezionato per Wip.

Cosa conoscere prima di giocare a Padel?

"Certamente l’impugnatura. Trovare la giusta impugnatura ti permette di controllare e pilotare la direzione della palla, di solito si usa la classica impugnatura continental detta anche a martello che ti permette di colpire piatto".

Il servizio nel Padel: come farlo?

"È sicuramente il colpo del padel più importante, essendo la battuta che dà il via alla partita e con la quale puoi anche farci il punto. Eseguito al meglio mette da subito in difficoltà l’avversario, disorientarlo e impedendogli una risposta efficace".

Vale la pena andare sempre a rete?

"I colpi da rete sono insidiosi e pericolosi per chi li riceve, strategici e vincenti per chi li esegue, la volée dritto e di rovescio sono i primi colpi che generalmente si insegnano".

Imparare lo smash!

"Certamente è lo smash è il colpo del padel per eccellenza, concepito per essere la mossa decisiva per chiudere un punto, ancora meglio se x3 o x4. Eseguito correttamente non lascia alcuna opportunità agli avversari di controbattere. Così come la vibora, una palla tagliata che prende una traiettoria a incrociare a basso rimbalzo".

Tags

Padel