Il futuro del padel femminile incrocia i passi della loro crescita esponenziale in mostra già nei giorni da sogno trascorsi nel World Padel Tour, cercando di scalare la classifica per regalarsi un domani da protagoniste. Parliamo ovviamente delle migliori Under 20 del circuito, stelle di uno sport che le ha messe sin da subito in competizione con le regine del padel internazionale per cercare di rubare segreti e particolari dalle migliori della classe.

In questo approfondimento vogliamo raccontarvi parte del futuro di questo sport puntando lo sguardo sulle gemme più interessanti del padel di domani che coinvolge, anche se solo in parte, anche un po’ di Italia.

Le migliori Under 20 donne nel Padel

Partiamo dalla più giovane nella top 20 del ranking del World Padel Tour, classe 2005 e con un futuro radioso davanti a sé. Claudia Jensen Sirvent, 17 anni compiuti lo scorso luglio, papà argentino e mamma di origini abruzzesi: vive a Madrid ma ha già conquistato i riflettori del circuito, lasciando il segno nel 2022 e percorrendo gli step di crescita che combaciano con le scalate dei campioni. Una finale e una semifinale nel suo 2022 in coppia con Carolina Navarro Bjork, più grande di quasi trent’anni. Nel 2021 in coppia con Sandra Bellver ha raggiunto risultati importanti che l’hanno lanciata nel padel di fronte al grande pubblico: un salto notevole che consegna il suo nome al futuro di questo sport.

Ancorata alla top 30 del World Padel Tour anche Carmen Goenaga Garcia, classe 2004, spagnola di Salamanca che insegue un appuntamento importante in un 2022 che l’ha vista approdare per tre volte ai quarti di finale centrando invece ben dieci volte gli ottavi. Numeri importanti per una diciottenne che divide il campo con Maria del Carmen Villalba Sanchez, staccata nel ranking, e che vanta ampi margini di miglioramento all’orizzonte. Un 2019 da favola per la ragazza di Salamanca, cresciuta in coppia sia con Nuria Rodriguez che con l’altra giovanissima Bea Caldera, formando una delle coppie più giovani del circuito. Oggi il ranking la vede protagonista nella top 30 ma i passi da gigante compiuti di recente potrebbero vederla sbocciare presto tra le migliori della classe.

I talenti del futuro del padel

Claudia Fernandez Sanchez invece ha raggiunto la posizione numero 34 nel World Padel Tour, cercando di seguire le orme delle stelle più luminose. C’è però un dettaglio da considerare, ovvero i 16 anni compiuti lo scorso febbraio. Classe 2006 di Madrid con già un approdo ai quarti di finale a referto in questo 2022, Claudia Fernandez Sanchez è tra le promesse più interessanti di questo sport, in coppia con Marta Marrero Marrero stabilmente nella top 10 del ranking. Sul campo da padel già all’età di 8 anni, la spagnola di Madrid nel suo 2022 è riuscita a portare a casa 23 vittorie in 43 partite, centrando gli ottavi di finale anche nell’ultimo torneo disputato all’Open di Menorca. Un talento puro in rampa di lancio nel padel: c’è spazio soprattutto per lei tra le migliori Under 20 del circuito.

Non perdete di vista i talenti del futuro di questo sport: una crescita esponenziale che raggiungerà presto i riflettori più importanti del World Padel Tour da stelle di una realtà che non conosce confini.

Tags

Padel
Sport
Tornei