L’estate appena trascorsa, tra vacanze e giorni di routine, ci ha abituati ad un rapporto con il padel strutturato ovunque. Periferia, città ma soprattutto spiagge: nelle location più esclusive della nostra penisola lo sport del momento è riuscito a raccogliere sempre più adesioni in un movimento che non conosce confini.

Le curiosità di circostanza però sono d’obbligo: è davvero possibile costruire un campo da padel in spiaggia? Quali sono le norme che regolano questo tipo di investimento e ne vale davvero la pena? Scopriamo insieme quali sono le particolarità di questa struttura.

Costruire un campo da padel in spiaggia

Le costruzioni in spiaggia, come noto, sono regolate da autorizzazioni particolari. Tutte le spiagge infatti dagli anni ’80 sono sottoposte ad un vincolo paesaggistico. Nel caso del padel, da questo punto di vista le strutture per la maggior parte sono tutte temporanee. Partendo dal massetto, ad esempio, non è possibile utilizzare il cemento per creare la base del nostro campo: i costruttori sono soliti strutturare la realizzazione su delle tavelle prefabbricate in modo facilitare la rimozione in caso di necessità.

Per la struttura invece l’avversario più ostico è senza dubbio la salsedine che rischia di logorare le parti in ferro in caso di mancata manutenzione. Sarà dunque importante la scelta dei materiali sotto ogni punto di vista, sia per quanto riguarda le pareti che i dettagli come viti e bulloni per fissare così le reti. Rispetto alla struttura fissa, per quelle temporanee cambia qualcosa dal punto di vista delle tipologie di materiali utilizzati, fondamentali nel garantire comunque resistenza nel tempo di utilizzo, e cambiano di conseguenza anche i prezzi.

Quali sono i pro?

La realizzazione temporanea di un campo da padel in spiaggia permette di sfruttare la struttura nei mesi estivi con un investimento minore orientato soprattutto dalla primavera alle prime ore d’autunno. Per questo tipo di campi gli esperti consigliano delle soluzioni momentanee in grado di abbattere i costi e rispettare i vincoli dal punto di vista burocratico, un particolare importante per i paesaggi della nostra penisola.

Tags

Padel
Campo