A differenza del tennis dove la possibilità di guadagnare campo a ridosso della rete è notevolmente ridotta, anche grazie alla tipologia di gioco, nel padel portarsi in zona d’attacco è un movimento fondamentale per portare a casa punti e match. Difficile, se non impossibile, riuscire a chiudere uno scambio da fondo campo, restando costantemente in posizione di difesa.

Alcuni colpi nel padel sono utilissimi per guadagnare campo o cercare di cogliere di sorpresa l’avversario, portandolo in posizioni scomode di gioco. Altri invece alzano le possibilità di portare a casa punti decisivi per l’incontro: uno su tutti, lo smash.

Quali colpi portano punti nel Padel?

Lo smash, o remate, è considerato come il colpo maggiormente offensivo nel padel e quello che porta più punti in un incontro. Ha un coefficiente di rischio importante ma riguarda essenzialmente la giocata più importante delle fasi d’attacco dei giocatori.

Parliamo di un colpo eseguito impattando la palla nella parte più alta, cercando con forza il rimbalzo nell’altra metà del campo provando a sorprendere la coppia avversaria, sia cercando zone centrali sia rischiando qualcosa in più nei corridoi laterali. Braccio disteso al di sopra della testa, colpo efficace e rimbalzo ideale nella porzione di campo vicina alla linea di servizio, in modo da cercare di tagliar fuori anche il contributo dell’avversario più lontano alla palla.

Smash, globo e giocate offensive

Questo il segreto dello smash, definito ‘remate’ in spagnolo, una giocata non facile ma che può consegnare al match una quantità importante di punti. Fondamentale eseguire questo colpo in posizione d’attacco, a ridosso della rete, cercando un rimbalzo sul campo che possa evitare la risposta avversaria. Altre giocate come il globo o la chiquita sono maggiormente ‘tattici’ perché tendono a spostare il rivale dalla sua zona migliore, preparando uno smash successivo per chiudere il punto a nostro favore.

Il globo, ad esempio, consiste nel pallonetto, utilizzato per allontanare l’avversario dalla rete e portarlo ad una distanza importante dalla zona d’attacco. La chiquita invece è il colpo opposto del globo, riguarda una giocata lenta tenendo la palla bassa indirizzata ai piedi dell’avversario ed ha il compito di costringerlo ad occupare una posizione scomoda in campo, consegnando così alla nostra racchetta l’occasione di chiudere il punto.

Per portare a casa un match di padel è fondamentale riuscire a sfruttare al massimo le giocate offensive, in particolare lo smash. Un colpo necessario per indirizzare le partite, riducendo i rischi cercando di approfittare dei punti deboli dell’avversario per aggiudicarsi game, set e match.

Tags

Padel
Tornei