Il giorno è arrivato. Dal 28 marzo il padel vedrà un altro debutto nel calendario del 2022. E lo farà a Doha, sede dell'ultima Coppa del Mondo, dove avverrà la nascita della Premier Padel, il nome di cui si è parlato tanto negli ultimi giorni e che è stato plasmato dalla International Padel Federation e dalla Qatar Sports Investments.

Il Padel si trova ora di fronte a un nuovo panorama, con la coesistenza di due circuiti -World Padel Tour e Premier Padel- e al centro di uno scenario controverso dopo la presentazione di cause da parte del WPT a diversi giocatori per circa 25 milioni di euro.

Cos'è la Premier Padel?

Un'atmosfera tesa causata principalmente dall'esclusività dei giocatori con il circuito, che nei giorni scorsi ha portato a termine il terzo torneo dell'anno a Vigo, ma che non ha saputo bloccare i migliori giocatori del pianeta - tranne le notevoli assenze di Agustin Tapia e Miguel Lamperti -, ora pronti a giocare in Qatar.

Con un montepremi di oltre mezzo milione di euro, l'Oredoo Qatar Major 2022 inizia oggi il suo main draw al Khalifa International Tennis and Squash Complex dagli ottavi di finale, mentre le otto semi (Lebron/Galan, Navarro/Di Nenno, Ruiz/Stupaczuk, Tello/Chingotto, Lima/Sanchez, Belasteguin/Coello, Sanyo/A. Gutierrez e Capra/Ruiz) apriranno domani dagli ultimi sedici.

Per il momento, questo è l'unico torneo dei 10 annunciati per il 2022 dalla Premier Padel, e solo la categoria maschile si terrà a Doha. Le ragazze, nel frattempo, sono ancora in trattative con diversi circuiti e non hanno ancora fatto una dichiarazione sul loro futuro a breve e medio termine.

Dove vedere la Premier Padel in Italia

Le partite in Italia possono essere seguite attraverso il canale Youtube con streaming simultaneo su due campi delle partite principali di questo nuovo campionato. Sky Sport trasmetterà i match in diretta, in live streaming saranno su Now.

Tags

Padel
Tornei