Che spettacolo, l'ultimo Major prima del Mondiale. Dopo tre ore di padel superbo, alla fine sono Pablo Lima e Franco Stupaczuk a portare a casa il P1 di Giza, in Egitto. E non contro avversari qualsiasi, bensì contro Ale Galan e Juan Lebron, i numeri uno del circuito e con un palmarés, giusto per limitarci a quest'edizione del Premier Padel, che vede già Roma, Parigi e Madrid nel bagagliaio.

Ecco, stavolta è andata diversamente: Lima e Stupa hanno proseguito il percorso già intrapreso a Mendoza, in Argentina. E in tre set - dopo aver perso il primo rovinosamente - hanno chiuso i conti: 2-6 7-6 7-6.

Le prossime tappe

Naturalmente, l'attesa e le attenzioni si sono spostate tutte verso il Mondiale. Ma il PP non finisce qui: ci sarà il Major di Monterrey, dal 28 novembre al 4 dicembre, e il P1 di Milano, ultima tappa dell'anno, fissata dal 5 all'11 dicembre.

Nota a margine: nell'ultimo Premier Padel abbiamo visto nuove coppie, come Navarro e Tello, come Di Nenno e Nieto. Cambiano gli interpreti, ma non la sostanza: è padel sempre più spettacolare. In attesa dei Mondiali.

Tags

Padel
Tornei