Nacque tutto... su un aereo! Da un incontro fortuito solo in apparenza, perché è impossibile non credere a uno scherzo - di quelli belli - del destino. Ecco, vi siete mai chiesto come sia arrivato il padel in Italia? Era probabilmente una questione di tempo, ma è stata una storia pure di uomini.

Nella seconda metà degli anni Ottanta, lo sviluppo del Padel era diventato inarrestabile: in Argentina, addirittura, viaggiava sopra al basket e al tennis, diventando il secondo sport nazionale dopo il calcio. Tra quei tennisti attirati dalla fama e dalla gloria padelistica, c'era Martin Calvelo, ex allenatore della nazionale italiana e pioniere del Padel in Italia. Incontrò in aereo Edoardo Coaduro, italo-argentino. Gli però della sua idea: costruire i primi campi da Padel in Italia.

Campi da Padel in Italia: la storia

Come racconta Calvelo al Corriere dello Sport, l'intenzione di Coaduro era quella di costruire un paio di campi nel suo circolo, a Costabissara, piccolo comune della provincia di Vicenza. Lo invitò e gli propose di aiutarlo a far crescere questo sport dalle nostre parti: dopo un inizio ricco di dubbi, alla fine Martin accettò, trasferendosi nel vicentino. Dove, e parliamo del 1991, furono costruite le prime due strutture.

Erano in erba sintetica, perfettamente regolamentari. Da quella si passò a una costruzione ad Udine, nella palestra Modulor, messa su in un cortile con le pareti di legno.

Il Padel in Italia: la Federazione

Nella primavera del 1991, Calvelo fece l'incontro che cambiò per sempre la storia del Padel in Italia. Venne infatti a conoscenza della neonata FIGP - Fedrazione Italiana Gioco Padel: alcune Associazioni Sportive di Bologna, in accordo con i regolamenti Coni, avevano di fatto istituito un comitato e volevano espandersi. Daniel Patti, ingegnere argentino residente a Bologna, aveva trovato il posto giusto: non solo fu cruciale per la comunità italo-argentina, nel bolognese riuscì a creare una moda.

E a Bologna partì l'intera locomotiva, con l'esibizione show in Fiera. Per la prima volta in Italia si svolsero degli incontri amichevoli: a sfidarsi, le rappresentative di Spagna, Argentina e Italia. Iniziò la grande avventura. Che continua ancora oggi.

Tags

Padel
Sport